Origini del To-Shin Do

Il To-Shin Do di Stephen K. Hayes è nato dall’eredità storica di 3 importanti radici dell’antica cultura Giapponese:

刀 To- la spada

Dai metodi nin-po di combattimento dei leggendari guerrieri-fantasmi ninja, nati nei pressi del monte Togakure e sviluppati nelle boscose montagne e nelle paludi di Iga, viene il cuore delle nostre tecniche e strategie di autodifesa. La pratica del To-Shin Do è un buon modo di ridurre lo stress e aumentare la forza, resistenza e flessibilità, incrementando un senso di pace, sicurezza e controllo nella vita.

心 Shin – lo spirito concentrato dell’intenzione

Dall’allenamento rigoroso, atto a incanalare l’attenzione, del kuji dello shugenja sul monte Yoshino, deriva l’essenza del nostro programma di scoperta e sviluppo delle nove chiavi che caratterizzano un essere umano pienamente realizzato. Possiamo raggiungere una coscienza più focalizzata e disciplinata delle cause e degli effetti che portano al successo ed alla realizzazione nella vita.

道 Do- il sentiero della maestria

Dalle esoteriche scienze dello spirito della mente mikkyo vajrayana, originario dell’Himalaya, del monte Hiei, deriva la tecnica di sviluppo del nostro illimitato potenziale spirituale, fisico, mentale ed emotivo. Possiamo apprendere fattivi modi di trasformare le sfide interiori ed esteriori della vita in successi, e finalmente afferrare, tramite l’esperienza diretta, il significato della vita.

忍 Nin – importante simbolismo dietro il nome To-shin

Il carattere scritto giapponese di nin, riferito ai guerrieri ninja giapponesi e alla loro arte marziale del ninjutsu, può anche essere pronunciato shinobi. La migliore traduzione è “furtività”, “tenacia”, “resistenza”, o “affrontare (qualcosa)”. Nin o shinobi comunica il tipo di forza richiesto per tenere gli occhi aperti sugli scopi più importanti. Sappiamo ciò di cui necessitiamo e siamo disposti a fare tutto ciò che occorre per ottenerli. Non siamo distratti anche quando siamo tentati a raccogliere i futili affronti o insulti che ci vengono posti sul cammino da coloro che ci temono, o ci invidiano.

– La parte superiore del carattere giapponese di nin si pronuncia to, e significa “spada” o “punta della lama”. Rappresenta la tecnica marziale che studiamo per perfezionarci.

– La parte inferiore del carattere è shin, e significa “cuore”. Questo rappresenta lo spirito risoluto necessario a prevalere sulle forze negative che tentano di guidarci alla sconfitta. L’Allenamento del To-Shin Do

L’allenamento del To-Shin Do di An-shu Stephen K. Hayes porta alla capacità di vivere la vita pienamente, impavidamente e liberamente. Il nostro è un sistema completo di preparazione personale, atto ad affrontare quei tipi di conflitti che ci possono sorprendere durante il corso della nostra vita quotidiana. Le tecniche del To-Shin Do si basano su di un sistema antico e ben collaudato di discipline marziali, tramandate da nove lignaggi storici Giapponesi. Allo stesso tempo, il nostro programma di allenamento è costruito attorno ad un approccio assai moderno, al fine di gestire i tipi di minacce e conflitti più probabili nella nostra odierna cultura.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

 

Lascia un commento